Home Informazioni pratiche Sono una hostess: ecco le cose che odiamo di più nei passeggeri

Sono una hostess: ecco le cose che odiamo di più nei passeggeri

878
0

Ogni giorno, gli assistenti di volo devono gestire vari “tipi” di passeggeri a bordo degli aerei. Alcuni sono cortesi e gentili, altri molto meno. In alcuni casi, il comportamento dei viaggiatori può irritare il personale di bordo oltre ogni limite. Alice, una hostess dell'aria (@malinacia su ), discute di questo argomento in uno dei suoi video più recenti, visto più di 65.000 volte.

Le peggiori abitudini dei passeggeri aerei secondo l'assistente di volo

Alice inizia citando i passeggeri che toccano il personale di volo mentre stanno servendo. “Non lo sopportiamo”, afferma con fermezza. Invita i passeggeri a “alzare la voce o aspettare che passiamo vicino a loro”. In ogni caso, toccare gli assistenti di volo non è mai accettabile.

Poi critica “le persone che portano con sé valigie enormi” e si aspettano che un membro dell'equipaggio metta la valigia nel vano bagagli per loro. “Non mi romperò la schiena per te. Non prenderò la tua valigia che pesa 100 kg e la metterò su”, dichiara.

Leggi anche :  Hotel: 5 trucchi e consigli di esperti per prenotare

Infatti, ciò non rientra nelle responsabilità degli steward e hostess. Possono aiutarti con i tuoi bagagli a mano, ma non sono in grado di portarli per te, anche durante l'imbarco. Un altro tipo di passeggeri che infastidisce l'hostess sono quelli “che impiegano un'eternità a sedersi”, creando una lunga coda dietro di loro.

L'hostess dell'aria discute dei passeggeri che la infastidiscono di più

Nel suo video, Alice parla anche dei passeggeri che continuano a chiedere un sacco di cose durante il volo. “Lasciatemi respirare”, dice, esasperata. Parla anche di passeggeri che si alzano dai loro posti “proprio prima del decollo”. L'assistente di volo ricorda che, oltre ad essere pericoloso, questo comportamento è semplicemente vietato a bordo.

Leggi anche :  I 7 comportamenti più fastidiosi in aereo, secondo i passeggeri

Infine, conclude il suo intervento con ciò che la infastidisce “di più” come assistente di volo. Dice: “Ciò che odiamo sono le persone maleducate o quelle che ci trattano come se fossimo delle cameriere, o addirittura delle schiave”.

Si riferisce ai passeggeri che chiedono continuamente cibo o bevande. “Nelle compagnie low cost, devi pagare per avere i consumi. Nelle grandi compagnie, dato che tutto il servizio è gratuito, le persone non smettono di chiedere”, aggiunge.

Essendo che i passeggeri pagano abbastanza caro per i biglietti aerei presso le grandi compagnie aeree, “hanno l'impressione che tutto sia dovuto a loro”, giudica l'hostess dell'aria. “Tutto questo ricade su di noi”, conclude.

4.3/5 - (6 votes)

Come giovane media indipendente, Aviomedia ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News