Home Notizie Carta d’imbarco: l’errore da non commettere, secondo un’esperta

Carta d’imbarco: l’errore da non commettere, secondo un’esperta

750
0

Nell'era delle tecnologie digitali e degli , i viaggiatori tendono a trascurare la stampa dei biglietti aerei e delle carte d'imbarco. Tuttavia, secondo un'esperta nel settore dei viaggi, vi è un motivo valido per continuare a farlo.

Con l'evoluzione delle tecnologie digitali, numerosi sono coloro che scelgono di digitalizzare i documenti di viaggio. Infatti, oggigiorno tutte le procedure di prenotazione dei biglietti vengono effettuate online.

Importanza della versione cartacea della carta d'imbarco, secondo un'esperta

Oggi, il servizio di check-in online offre tutte le informazioni di cui il passeggero ha bisogno riguardo ai passaggi successivi all'imbarco e ai documenti che dovrà portare con sé all'aeroporto.

Dopo la conferma della prenotazione, il viaggiatore riceve una versione digitale del suo biglietto aereo e della sua carta d'imbarco, con la possibilità di stamparli.

Tuttavia, i viaggiatori stanno sempre più abbandonando le versioni cartacee delle loro carte d'imbarco. Scaricandole sui loro smartphone, i passeggeri si accontentano generalmente di questa versione digitale per salire a bordo dell'aereo.

Questo è un errore. Avere una versione cartacea di questo ticket è sempre utile. Sophie-Claire Hoeller, esperta in viaggi citata da The Sun, è una delle persone che ancora preferisce una versione cartacea alla copia digitale del suo biglietto aereo e della sua carta d'imbarco.

Leggi anche :  Viaggi: ecco il paese più sicuro d'Europa

Anche se opta sempre per la prenotazione online, afferma che un biglietto cartaceo è non solo più affidabile, ma può anche presentare dei vantaggi.

“Un biglietto cartaceo è semplice, diretto e sempre a disposizione”

Il mio telefono può guastarsi o bloccarsi all'aeroporto. Lo stesso vale per l'app della compagnia aerea, la batteria, i dati mobili e la connessione . La pagina può anche scadere. Tutti questi problemi possono presentarsi nel momento più inopportuno“, ha spiegato.

Tuttavia, ritiene che un “biglietto cartaceo è semplice, diretto e sempre lì per te, con tutti i dettagli del tuo viaggio in un unico posto facile da trovare“.

Inoltre, oltre a evitare di diventare “quella persona terribile che disturba tutti“, l'approccio manuale ha permesso a Sophie-Claire di cogliere opportunità che potrebbe non avere avuto altrimenti.

Continua: “Parlare con un essere umano in carne ed ossa mi ha permesso di evitare le spese di assegnazione dei posti quando io e mio marito volevamo sederci insieme, di cambiare volo se necessario, e addirittura di ottenere occasionalmente un upgrade“.

Leggi anche :  Dormire in aereo: l'avvertimento di uno steward

Smartphone e viaggi: errori che possono costare molto

Gli smartphone sono senza dubbio uno strumento indispensabile sotto molti aspetti, ma possono anche causare numerosi problemi negli aeroporti. Ad esempio, collegarsi alle reti Wi-Fi gratuite negli aeroporti può costare molto caro ai passeggeri.

Inoltre, anche le stazioni di ricarica gratuite possono creare problemi. Infatti, se le porte USB disponibili negli aeroporti e negli hotel possono sembrare una soluzione ideale per un dispositivo fuori uso, un'autorità governativa ha avvertito i viaggiatori del loro utilizzo.

In un messaggio pubblicato su , l' di Denver ha avvertito dell'uso di queste stazioni di ricarica. “Attori malevoli hanno trovato modi per utilizzare le porte USB pubbliche per introdurre e software di sorveglianza sui dispositivi“.

Quindi, può essere utile mettere da parte un po' la tecnologia e agire di tanto in tanto all'antica, non solo per una sensazione di nostalgia, ma per proteggersi dagli aspetti oscuri e dannosi di queste tecnologie.

4.8/5 - (10 votes)

Come giovane media indipendente, Aviomedia ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News